Limitazioni all'uso di acqua potabile

Dalle ore 6 alle 21 divieto di utilizzare acqua potabile per usi extra-domestici.

Data di pubblicazione:
22 Giugno 2022
Limitazioni all'uso di acqua potabile

A seguito della dichiarazione dello stato di crisi idrica della Regione Veneto, con l'ordinanza n. 7 del 22 giugno 2022 il Sindaco ha disposto la limitazione del consumo di acqua potabile ai soli fini domestici e/o igienico-sanitari.

Fino al 31 agosto 2022, salvo ulteriori provvedimenti, vige il divieto di utilizzo dell'acqua potabile proveniente dalla rete idrica per utilizzi quali:

  • l'irrigazione di orti, giardini e campi sportivi; 
  • il lavaggio di automobili, salvo impianti autorizzati; 
  • il riempimento di piscine; 
  • quant'altro non sia strettamente necessario ai fini del fabbisogno umano. 


L'eventuale utilizzo per gli scopi sopra descritti e vietati, seppur sconsigliato, può avvenire soltanto dalle ore 21.00 alle ore 06.00.

Tale provvedimento si è reso necessario a causa del perdurare delle condizioni meteorologiche e l’aumento delle temperature, effetti legati alla stagionalità, al fine di garantire a tutta la popolazione la sufficiente e necessaria quantità di acqua potabile.

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 22 Giugno 2022